Ribery si dà una 'scadenza': "Tra 2-3 anni mi ritiro"

Franck Ribery si concede un altro paio di stagione come calciatore: "Tra 2-3 anni mi ritiro, il Bayern sarà il mio ultimo club".

I problemi fisici lo ha frenato più e più volte nell'arco della sua carriera, ma a 33 anni Franck Ribery non ha ancora intenzione di appendere le scarpette al chiodo. 

L'attaccante francese si dà però una data di 'scadenza': "Giochero' fino a quando il ginocchio, la caviglia o la schiena mi diranno basta - racconta al magazine tedesco 'Kicker' - se non mi faccio male, posso giocare ad alti livelli ancora per due o tre anni".

Ribery ha già detto addio alla nazionale francese, ma non dirà addio al Bayern: "Sarà l'ultimo club della mia carriera", assicura l'ex Marsiglia che in questa stagione ha accumulato sin qui 22 presenze in tutte le competizioni.

L'obiettivo di Ribery è vincere almeno un'altra Champions col Bayern prima di dire basta. Poi potrebbe iniziare ad allenare, magari partendo proprio dalle giovanili del Bayern.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità