Riduzione di pena per Araujo: si rifiutò di sottoporsi all'etilometro

La Corte Provinciale di Las Palmas ha riformato la sentenza penale: 6 mesi di reclusione ad Araujo per aver detto no all'esame dell'etilometro.

Buone notizie per Sergio Araujo. L'attaccante dell'AEK Atene, in prestito dal Las Palmas, ha ottenuto una riduzione di pena dalla Corte Provinciale della città spagnola che così ha riformato la prima sentenza della Corte penale.

In primo grado, infatti, l'argentino era stato condannato a nove mesi di carcere con ritiro della patente per 2 anni per aver rifiutato di sottoporsi all'etilometro. Condotta che integra un reato penale.

A seguito del ricorso presentato la pena del carcere è stata ridotta a sei mesi mentre solo per un anno il giocatore non potrà disporre della propria patente.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità