Rieti, disabile muore carbonizzato: l'incendio in casa

Rieti, disabile muore carbonizzato: l'incendio in casa
Rieti, disabile muore carbonizzato: l'incendio in casa

Un uomo di 54 anni, disabile, è morto carbonizzato in un incendio avvenuto in una abitazione rurale a Rieti. A quanto si appreso dai vigili del fuoco, l'uomo è stato trovato stamani, poco dopo le 5, dalla compagna e dalla sorella che stavano rientrando in casa. Dell'abitazione in via Fontanelle, a Montopoli in Sabina, a quanto si è appreso dai pompieri, sono rimaste soltanto le mura perimetrali.

VIDEO - Incidenti stradali, numeri drammatici per i giovani

Le cause dell'incendio che hanno distrutto l'abitazione sono ancora da accertare. Anche se non si esclude, come riporta Ansa, che possa essere partito da una stufa o comunque da qualcosa usato per riscaldarsi. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco. I soccorritori hanno impiegato diverso tempo per accedere all'interno della casa rurale a causa del denso fumo. La casa è stata sottoposta a sequestro. A dare l'allarme la sorella e la compagna del disabile rientrando a casa dopo aver lavorato a un veglione.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...