Di Francesco furioso col giornalista: "Sbrachiamo con le big? Domanda da napoletano"

La Roma ha scelto Di Francesco per sostituire Spalletti, sempre più vicino all'Inter. Battuta la concorrenza di Emery e Paulo Sousa.

Pareggio non senza polemiche per il Napoli che viene fermato sul 2-2 dal Sassuolo ma protesta per un presunto fallo di mano dell'ex Cannavaro in pieno recupero.

Di Francesco però, intervistato da 'Sky Sport', rivela: "Ho parlato con Cannavaro sull’episodio finale, mi ha assicurato di aver colpito il pallone con la testa".

Decisamente più piccata invece la risposta a un giornalista che in conferenza stampa gli chiede come mai con le altre big non si sia visto lo stesso Sassuolo: "Lei è di Napoli e mi fa una domanda da napoletano ma con tranquillità vi dico che ogni partita ha la sua storia.

Rivedetevi le gare con la Roma o con la Juve, squadra che non ha fatto segnare neppure il Barcellona, squadra forte che solo il Napoli ha messo in difficoltà. Io non guardo le avversarie ma solo la mia squadra".

Il tecnico del Sassuolo quindi sottolinea la buona prestazione della sua squadra: "Non c’è rammarico per la vittoria sfumata, ci può stare il pareggio per come è andata la gara, nel finale è venuta fuori la loro qualità maggiore. Forse siamo stati un po' ingenui sulla rete del pareggio. Ma certi errori possono starci, servono ad imparare".

Di Francesco poi esalta Berardi: "Per me è un giocatore straordinario, già pronto ad andare in una grande squadra ma ha scelto di continuare il percorso con noi. Deve solo convincersi delle sue qualità".

Infine l'allenatore preferisce non sbilanciarsi sul proprio futuro: "È una questione di motivazioni, prima di scegliere devo capire se restare in questo ambiente straordinario. È ancora possibile che io resti al Sassuolo.

La scelta non dipende dal mercato, sul contratto di nessun allenatore viene scritto prendo questo o quello. Si tratta solo di motivazioni. Oggi ad esempio sono molto contento della prestazione di Champions. Il nostro patron a volte parla di Europa League o di Champions, ma bisogna anche guardare la rosa".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità