Rinnovo col Milan vicino per Suso, il padre conferma: "Sensazioni positive"

Roma a tutta su Mahrez: sul piatto 32 milioni più bonus, il Leicester continua a chiederne 40. Proposto Suso, Cuadrado difficile.

Il rigore fallito contro l'Empoli è una delle poche macchie sulla stagione rossonera di Suso, punto di forza del Milan che ha deciso di dargli un'altra chance in estate dopo l'ottima esperienza in prestito al Genoa, che gli ha aperto definitivamente le porte di Milanello.

Per l'esterno ex Liverpool il rinnovo di contratto è divenuto un tema di stretta attualità, di cui però in realtà si è quasi sempre parlato, seppur in maniera indiretta: tante le manifestazioni d'affetto dello spagnolo nei confronti della squadra che nell'estate del 2015 decise di dargli una possibilità.

A confermare quanto le trattative per il prolungamento siano a buon punto è stato il padre di Suso, ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport': "Non c’'è niente di ufficiale in questo momento. Posso però dire che le cose stanno andando abbastanza bene, e che il rinnovo si possa considerare probabile. In questo momento stiamo aspettando la società".

Parole importanti che confermano dunque come la palla ora passi al Milan, reduce da uno storico cambio di proprietà: i cinesi sembrano però voler confermare lo spagnolo anche per il prossimo futuro, facendone uno dei punti cardine della squadra che verrà.

Per Suso si parla di rinnovo per altre due stagioni (fino al 2021) con ingaggio a salire: passerebbe dall'attuale 1 milione a circa 3, bonus compresi.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità