Rinnovo Pellegrini, il messaggio di Mourinho e il punto sulla trattativa

·1 minuto per la lettura

"Pellegrini deve firmare subito il suo contratto, domani o dopodomani. Il club è fantastico con lui, lui lo è con il club. Deve restare qui per tanti anni e sicuramente firmerà subito. Se va in Nazionale firma al rientro e siamo tutti felici, dobbiamo fare delle cose importanti e firmerà presto”. Chiaro, diretto, José Mourinho ha risposto come suo solito alla domanda sul futuro del capitano della Roma dopo la sfida col Trabzonspor valida per il playoff di Conference League. Una mossa studiata, come tutte quelle che fa lo Special One, per mandare un messaggio al club e all'entourage del centrocampista romano. Ma la situazione è ben diversa.

Gioca a Magic e sfida i migliori fantallenatori nel fantatorneo Nazionale de La Gazzetta Dello Sport. In palio più di 1.000 premi. Attivati

IL PUNTO - A oggi, infatti, non c'è nessun accordo tra il dg Tiago Pinto e il procuratore di Pellegrini per prolungare il contratto in scadenza 2022. I due incontri avuti nelle scorse settimane sono stati positivi, senza però che si trovasse un accordo dal punto di vista economico. Il clima è stato positivo, la volontà comune è di andare avanti insieme e per questo motivo la priorità del classe '96 è ancora la Roma. Le parti si raggiorneranno, ma non hanno ancora fissato un nuovo appuntamento. Nonostante i messaggi di Mou, che vorrebbe presto chiudete la questione rinnovo per il suo capitano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli