Rins-Suzuki potrebbe essere il prossimo rinnovo

Oriol Puigdemont
motorsport.com

Gli annunci che il marchio del Diapason ha fatto la scorsa settimana, probabilmente avranno qualche effetto anche sulla concorrenza, che vede ridursi il numero delle alternative presenti sul mercato.

In tal senso, i responsabili della Suzuki sono determinati a risolvere al più presto il futuro dei loro piloti. Rins, con cui i dirigenti hanno parlato per mesi per espandere la loro relazione fino al 2022, potrebbe essere il prossimo a porre la propria firma su un contratto.

"Le due parti lavorano con la volontà di definire i dettagli mancanti. Ma siamo positivi a riguardo" ha detto a Motorsport.com un portavoce della Suzuki.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Nel caso di Mir, la situazione è un po' diversa perché il maiorchino, perché non ci sono stati troppi contatti, anche se la sua priorità rimane quella di essere vestito di blu.

Chi si trova sicuramente in una situazione più complicata è la Ducati, che ha Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci. Il primo, indiscusso leader del box, spegnerà 34 candeline pochi giorni dopo l'inizio della stagione. Il secondo invece non è riuscito a soddisfare le aspettative dell'azienda italiana, nonostante l'impressionante vittoria al Mugello.

Dopo quella e dopo il suo rinnovo per il 2020, la deriva di "Petrux" è stata sempre in calo, al punto che negli uffici di Borgo Panigale avevano preso in considerazione l'opzione di farlo scendere dalla moto prima del previsto.

Nessuno osa pensare che Marc Marquez possa lasciare la Honda ora che suo fratello Alex condividerà il box con lui. In effetti, sia HRC che lo stesso Marquez non hanno mai smesso di ripetere negli ultimi mesi il reciproco desiderio di continuare insieme.

Leggi anche:

Quartararo: "Marquez ha dei punti deboli, li ho notati più volte"Tecnica Aprilia RS-GP 2020: la MotoGP con l'ala anteriore

In attesa di ciò che accadrà con la possibile sospensione di Andrea Iannone e sulle successive decisioni che dovrà prendere Aprilia (la risoluzione dle suo caso di positività dovrebbe arrivare martedì), la cosa più logica sarebbe che la formazione di Noale possa cercare un'alternativa al pilota di Vasto per il 2021, mentre il buon senso ci porta a pensare che la Casa italiana possa provare a convincere Aleix Espargaro a continuare il progetto.

In una situazione molto simile c'è suo fratello Pol, in KTM, dove il suo talento ed il suo coraggio hanno tenuto a galla il progetto MotoGP del costruttore austriaco. Una sua uscita alla scadenza del contratto, fissata a fine 2020, sarebbe una vera sorpresa.

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Tito Rabat, Avintia Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Potrebbe interessarti anche...