Rissa in Lecce-Cagliari, maxi squalifica per Olsen

webinfo@adnkronos.com

Il giudice sportivo di Serie A ha inflitto 4 turni di squalifica al portiere del Cagliari Robin Olsen e due all'attaccante del Lecce Gianluca Lapadula, protagonisti ieri di una rissa nei minuti finali del match tra rossoblù e giallorossi . Olsen è stato squalificato "per avere, al 38° del secondo tempo, a gioco fermo, spinto e colpito con un spallata veemente al petto un calciatore avversario e, dopo aver subito un colpo alla bocca, colpito lo stesso con una forte manata tra collo e viso; per avere inoltre, mentre usciva dal terreno di giuoco dopo la conseguenziale espulsione, indirizzato al quarto ufficiale un'espressione ingiuriosa". Lapadula è stato invece "fermato per avere, al 38° del secondo tempo, a giuoco fermo, dopo aver subito una spinta ed una spallata da un calciatore della squadra avversaria, colpito quest'ultimo con la testa all'altezza della bocca". 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...