Risultati vaccino Pfizer, l'immunologo Daniel Davis: "momento di svolta"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

La notizia del primo vaccino efficace contro il Covid-19 (quello americano-tedesco di Pfizer e BioNTech) ha dato una speranza al mondo di uscire in tempi non esasperati da questa pandemia.

LEGGI ANCHE: Fauci: “Efficacia vaccino Pfizer straordinaria“

L'entusiasmo arriva anche dalla stessa comunità scientifica. “Siamo a un momento di svolta, per la prima volta c'è la prova che uno dei possibili vaccini contro il Covid-19 può proteggere le persone dalla malattia”, ha detto Daniel Davis, immunologo dell'Università di Manchester, famoso per essere l'autore del libro “The beautiful care”, sui segreti del sistema immunitario.

VIDEO - Il vaccino contro Sars-Cov-2 funziona su altri ceppi?

Appena appresa la notizia, si è parlato di quante dosi arriveranno, di quando saranno disponibili e a chi, in base agli accordi presi in precedenza, dovranno andare. Daniel Davis, però, invita a mantenere la calma riguardo a questa scoperta: “Siamo ancora agli inizi ed è importante ricordare alcune avvertenze: dobbiamo essere in grado di esaminare i dati in modo indipendente e non sappiamo ancora per quanto tempo possa durare l'immunità”.

LEGGI ANCHE: Vaccino Pfeizer, Burioni: “Forse ci siamo”

Inoltre, secondo l'immunologo, i dati “non sono ancora sufficientemente robusti per l'approvazione ufficiale del vaccino. Come scienziato sono attento a non enfatizzare troppo. Si tratta davvero di un momento importante per l'umanità, di buon auspicio anche per gli altri candidati vaccini”.