River battuto 2-1, Libertadores al Flamengo con Super Gabigol

Adx

Roma, 24 nov. (askanews) - La Copa Libertadores 2019 va al Flamengo, nel nome di Gabigol. L'attaccante brasiliano, in prestito al club carioca ma di proprietà dell'Inter, decide infatti la finale di Lima che termina 2-1 per il Mengão. Sconfitto il River Plate, che aveva condotto la partita per oltre un'ora: al vantaggio firmato al 14' da Rafael Borre risponde infatti Gabigol con un'incredibile doppietta all'89' e al 92', prima di essere espulso al 95'. Gabigol ha scherzato consapevole dell'impresa realizzata. "Adesso valgo il quadruplo", ha azzardato senza falsa modestia prima di annunciare accanto a Junior, altro protagonista del primo titolo continentale 38 anni fa insieme a Zico, che "adesso siamo insieme, anch'io ho scritto la storia". L'Inter si frega le mani. Ora il suo gioiellino vale quaranta milioni.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...