Roberto Mancini, Gravina è ottimista

·1 minuto per la lettura

Gravina non molla Mancini ed è ottimista per il rinnovo Dalle pagine del Corriere dello Sport il presidente della Figc Gabriele Gravina è tornato a parlare del rinnovo e del futuro di Roberto Mancini come commissario tecnico della Nazionale: "Ha un contratto che scade nel 2022. Se ragioniamo con logiche di mercato, la Figc non può concorrere con club che hanno risorse ingenti da mettere sul piatto. Ma io farà di tutto per tenerlo. Il mio vantaggio è la sensibilità di Mancini verso l'Azzurro. Mi ha detto: quando vuole ne parliamo. E presto ne parleremo. Ci sono tutte le condizioni per dare continuità a un progetto di medio-lunga scadenza". Si è parlato anche di Marcello Lippi: "Lui come terzo incomodo? Il problema non esiste. Noi abbiamo voglia di rafforzare il club Italia, ma non è un tema quello del direttore tecnico".