Roberto Muzzi non ha paura del Frosinone

L’avventura di Roberto Muzzi sulla panchina dell’Empoli è iniziata con un amaro pareggio casalingo contro il Venezia.

Anche nella trasferta di Frosinine il tecnico dei toscani sarà in tribuna per squalifica, ma alla vigilia l’ex collaboratore tecnico di Aurelio Andreazzoli ha lanciato un chiaro messaggio alla squadra: "La squadra ha avuto sicuramente dei problemi sotto il profilo dei risultati e l’unica ricetta possibile è quella del lavoro. Dobbiamo essere un gruppo che gioca per vincere senza cambiare mentalità se prendiamo gol”.

Allo "Stirpe" quindi si vedrà un Empoli determinato: “Voglio vedere una squadra che sappia di potersela giocare con tutti. Sappiamo che il Frosinone è forte e che in casa le hanno vinte quasi tutte, ma dobbiamo provare a imporre il nostro gioco". 

Muzzi ha poi fatto pretattica sul modulo: “I moduli sono solo numeri, mi interessa come i giocatori interpretano le situazioni: per me questi ragazzi possono giocare con qualsiasi sistema”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...