Roger Federer fermo fino al 2021: il campione prende tempo per curarsi e riprendersi al 100%

notizie.it
Roger Federer si opera
Roger Federer si opera

Il 2020 non è stato certamente l’anno di Roger Federer, lo si può già affermare. Oltre alla sospensione dell’attività sportiva a causa del coronavirus, il campione non giocherà per tutto il 2020: dovrà infatti subire un’operazione al ginocchio che lo terrà fermo fino al 2021.

Federer, nuova operazione al ginocchio

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L’ipotesi circolava già da parte di uno dei suoi tecnici, Severin Luthi. L’annuncio -e allarme- definitivo arriva del diretto interessato: Roger Federer non tornerà in campo nel 2020. Lo annuncia ai tifosi in un messaggio su twitter, dove spiega di essersi dovuto nuovamente operare al ginocchio destro. “Come successo nella stagione 2017, ho deciso di prendermi tutto il tempo necessario per riprendermi al 100% e poter giocare di nuovo al mio massimo livello. Mi mancheranno i fan ma sono sicuro di ritrovarli per il via della stagione 2021″ ha scritto il campione di Basilea. Per rivedere Federer sui campi da tennis bisognerà quindi aspettare l’anno nuovo.

Stagione 2020 finita per Federer

“Il recupero di Roger non sta andando come speravamo, procede un po’ più lentamente” aveva dichiarato Severin Luthi, tecnico del campione svizzero. Un eventuale rientro, infatti, se mai ci fosse stato, non sarebbe arrivato troppo presto. L’obiettivo di Roger, che si era fatto operare a febbraio, era quello di tornare in pista a Wimbledon ma il coronavirus ha sconvolto i piani, rinviando ogni data del circuito ad agosto. Sull’onda lunga dell’incertezza causata dalla pandemia, Federer avrebbe deciso di sfruttare questo 2020 incerto per curarsi al meglio, pronto a ripartire nel 2021.

Potrebbe interessarti anche...