Roland Garros, organizzatori non escludono porte chiuse

Adx
Askanews

Roma, 10 mag. (askanews) - Il Roland Garros potrebbe aver luogo a settembre e ottobre ed a porte chiuse. Lo ha detto il presidente della federazione tennis francese. "Non escludiamo alcuna opzione", ha detto Bernard Giudicelli al quotidiano Journal du Dimanche. Senza gli incassi per i tifosi, la televisione e le sponsorizzazioni potrebbero ancora essere generate. Il tennis professionistico è sospeso a livello globale fino al 13 luglio. Wimbledon è già stato cancellato

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...