Rolando Maran non perde la calma

Sportal.it

Terza sconfitta consecutiva per il Cagliari, contestato duramente dai propri tifosi al termine della partita contro la Roma.

Il girone d’andata da sogno è un ricordo, la vittoria manca da tre mesi e Rolando Maran non ha più parole per commentare la situazione, ma prova a pensare positivo: "Sono dispiaciuto per i nostri tifosi e per il presidente, per chiunque voglia bene a questa squadra - ha detto il tecnico trentino a 'Sky Sport' - C'è grande amarezza, ma vedere il cuore dei ragazzi fino alla fine è un segnale di quanto ci sia la voglia di non mollare. Ma i numeri sono questi e non possiamo nasconderci".

Sulla gara contro la Roma: "Abbiamo concesso troppe occasioni, ci abbiamo creduto fino alla fine ma non è bastato. Stiamo incontrando difficoltà e stiamo commettendo errori che paghiamo a caro prezzo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...