Roma, brutto ko a Parma

La Roma cade a Parma per 2-0 nel primo posticipo della dodicesima giornata di serie A. 

I giallorossi vengono battuti dalle reti di Sprocati e Cornelius, entrambe nella ripresa, e in classifica scivolano al sesto posto a 22 punti. La squadra di D'Aversa si porta invece a 17 punti, all'ottavo posto.

In un primo tempo equilibrato nessuna delle due squadre crea occasioni da gol nitide e  fanno notizia soprattutto gli infortuni di Spinazzola al 25' e di Gervinho al 45'. Per il terzino della Roma, appena rientrato da un altro ko, è una doccia fredda. Tegola anche per D'Aversa, che già alle prese con un organico ridotto in attacco per via dei tanti forfait deve rinunciare anche alla punta ivoriana per un problema muscolare.

Nella ripresa a passare è a sorpresa il Parma: Sprocati innescato da Gagliolo si libera di Fazio e trafigge Pau Lopez nell'angolino. La Roma perde fiducia e poco dopo gli emiliani vanno vicini al raddoppio con Cornelius, che a tu per tu con Lopez si fa ipnotizzare dal portiere dei capitolini. La reazione della Roma tarda ad arrivare: al 78' Zaniolo ci prova da fuori, imitato poco dopo da Under, Sepe risponde presente in entrambe le occasioni. Il Parma non rinuncia ad attaccare ed è pericolosissimo al 90' con Kulusevski, che costringe Lopez ad un'altra grande parata.bLa Roma si sbilancia e in contropiede i padroni di casa chiudono la partita grazie a Cornelius con un bel sinistro.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...