Roma a caccia di un difensore centrale: tre idee per Mourinho

·1 minuto per la lettura

La Roma è in piena fase di ristrutturazione della rosa sulla base delle linee guida dettate dal nuovo allenatore José Mourinho. Considerati a un passo Rui Patricio del Wolverhampton e Granit Xhaka dell'Arsenal, l'attenzione del portoghese si è spostata sulla difesa: Juan Jesus ha già salutato e sarà seguito da Federico Fazio. Restano così quattro centrali di difesa, con Chris Smalling in bilico tra permanenza e addio. Troppo pochi per affrontare una stagione che si preannuncia insidiosa e intensa, per via anche della partecipazione alla Conference League. A Gianluca Mancini, Marash Kumbulla e Roger Ibanez si aggiungerà un ulteriore rinforzo.

Sven Botman | BSR Agency/Getty Images
Sven Botman | BSR Agency/Getty Images

Come riportato da Il Messaggero, il general manager giallorosso Tiago Pinto sta lavorando su più fronti. Il primo riguarda la Ligue 1, con il classe 2000 Sven Botman che stuzzica le fantasie del club capitolino. Protagonista della cavalcata Scudetto del Lille, l'olandese è valutato circa 25 milioni di euro.

Nathan Aké | Alex Pantling/Getty Images
Nathan Aké | Alex Pantling/Getty Images

L'alternativa estera, questa volta dalla Premier League, porta a Nathan Aké del Manchester City. Attenzione, però, alla Serie A: la Roma non molla la presa su Nikola Maksimovic, svincolatosi dopo l'esperienza al Napoli. Il suo agente Fali Ramadani è da tempo in contatto con Pinto per Filip Kostic dell'Eintrach Francoforte e, nell'ambito di questa operazione, si è parlato anche del futuro del serbo, che accetterebbe di buon grado la Roma.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli