Roma, 1500 tifosi protestano: 'Pallotta pezzo di m..., vendila' 'Società di indegni'. Cori contro Baldissoni VIDEO

Francesco Balzani
Calciomercato.com
Non accenna a placarsi la protesta dei tifosi della Roma nei confronti della società e, in particolar...

Roma, 1500 tifosi protestano: 'Pallotta pezzo di m..., vendila' 'Società di indegni'. Cori contro Baldissoni VIDEO

Non accenna a placarsi la protesta dei tifosi della Roma nei confronti della società e, in particolar...

Non accenna a placarsi la protesta dei tifosi della Roma nei confronti della società e, in particolar modo, del presidente Pallotta dopo la decisione di non rinnovare il contratto del capitano, Daniele De Rossi. Dopo gli episodi dei giorni scorsi, questo pomeriggio la contestazione si è spostata all'Eur, a pochi metri dalla sede amministrativa del club giallorosso. Oltre 1500 tifosi si sono ritrovati, esponendo striscioni e cartelloni a sostegno di De Rossi e contro la proprietà. Tra i tanti cori intonati, "Pallotta, vendi la società e non rompere i c...", "Lo stadio non lo vogliamo" e "11 De Rossi".

16.00 NUOVO STRISCIONE - Nuovo striscione esposto dai tifosi: "L'As Roma è la nostra leggenda, solo gli indegni la chiamano azienda".

15.50 1000 TIFOSI - È salito a un migliaio il numero di tifosi presenti all'Eur per la contestazione alla Roma.

15.45 CORI CONTRO BALDISSONI - Cori anche contro Baldissoni, che si è affacciato dalla sede del club.

15.30 LANCI DI BOTTIGLIE - Si scaldano gli animi all'Eur. Mauro Baldissoni, vicepresidente esecutivo della Roma, si è affacciato dalla sede del club. In risposta, i tifosi hanno iniziato a lanciare delle bottiglie, con la polizia che si è schierata ed è pronta a intervenire in caso di scontri.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio



Potrebbe interessarti anche...