Roma, corsa al posto di vice Spinazzola: in pole c'è Vina

·1 minuto per la lettura

Continua il lavoro da parte di Tiago Pinto per accontentare Mourinho per il sostituto di Leonardo Spinazzola sulla fascia sinistra. Tra i primi nomi della lista c'era Bensebaini ma sono troppo alte le richieste del Monchengladbach. Così Tiago Pinto ha virato su Alex Telles dichiarandosi disponibile però solo a un'offerta di prestito con diritto di riscatto. Proposta momentaneamente bocciata dal Manchester United. Prende così quota il nome dell'uruguaiano Matias Vina, classe '97 della nazionale e del Palmeiras.

OFFERTA - L'offerta di Pinto è di 10 milioni più 2,5 di bonus. Il Palmeiras ne chiedeva 18, ma adesso chiede solo di alzare ancora un po' il fisso a discapito dei bonus, perché deve riconoscere il 50% del prezzo al Nacional Montevideo. La trattativa potrebbe chiudersi nelle prossime 48 ore. ​Si valuta anche Jonathan Castro Otto, meglio conosciuto come Jonny. Il terzino sinistro spagnolo al Wolverhampton (regno di Jorge Mendes) potrebbe perdere il posto visto che il club inglese ha deciso di riscattare nello stesso ruolo il giovane Aït-Nouri. Dubbi però sul completo recupero di Otto che a febbraio ha accusato la lesione del crociato. In lizza pure Reinaldo del Lille.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli