Roma, Diawara ci ripensa: no al Galatasaray

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Prima il sì, poi l’improvviso dietrofront. Amadou Diawara non andrà al Galatasaray. Il centrocampista, di ritorno dalla guerra civile oggi a Roma con un volo dalla Guinea che ha fatto scalo a Parigi, a meno di nuovi cambi di fronte improvvisi resterà in giallorosso. Almeno fino a gennaio.​

I MOTIVI - Ieri il centrocampista, informato della proposta, si era detto disponibile ad accettare la squadra di Terim. Nella trattativa con tra il suo agente e il club turco però qualcosa è andato storto. Così il Galatasaray ha deciso di interrompere le trattative, e a poche dalla chiusura del mercato difficilmente le riaprirà. A mercato chiuso, Tiago Pinto non avrebbe più la possibilità di trovare un sostituto per l'ex Napoli, che è pronto dunque a rimettersi agli ordini di Mourinho per giocarsi le sue chances. A gennaio il suo nome resta sul mercato anche perché la Roma vorrebbe uno tra Zakaria e Douglas Luiz.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli