Roma, Fonseca non nega: "Difesa a tre con la Juve? È una possibilità"

Goal.com
Fonseca ha presentato il Derby contro la Lazio in conferenza stampa: una gara essenziale per il proseguo della stagione.
Fonseca ha presentato il Derby contro la Lazio in conferenza stampa: una gara essenziale per il proseguo della stagione.

Dopo l'inaspettata sconfitta contro il Torino, la Roma ha di fronte a sé un ostacolo parecchio più difficile per cercare di tornare alla vittoria, ovvero la Juventus. La squadra di Paulo Fonseca ospita la Vecchia Signora all'Olimpico per chiudere il girone d'andata.

Oggi l'allenatore portoghese dei giallorossi ha parlato nella classica conferenza stampa di vigilia, facendo il punto su due giocatori non al 100% e poi indicando la possibilità di schierarsi domani con la difesa a tre.

"Spinazzola non si è allenato questa settimana con il gruppo, ha un virus. Solo oggi si allenerà con noi, penso che non è nelle migliori condizioni fisiche per giocare dall'inizio. Cristante è pronto, si è allenato con noi in questi giorni, non è ovviamente al 100% ma è pronto per essere convocato. La difesa a tre? Vediamo domani, c'è una possibilità, vediamo..."

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Sulla sfida contro la Juventus, Paulo Fonseca ha voluto anche riempire di complimenti Maurizio Sarri.

"Per me Maurizio Sarri è uno dei migliori allenatori d'Europa. Ha un'idea di calcio molto propositiva, ha cominciato a lavorare alla Juventus solo da pochi mesi ma sta costruendo una squadra molto forte".

"Inter e Juventus sono due squadre totalmente diverse, anche e soprattutto dal punto di vista del gioco. Chi preferisco? Nessuna delle due (ride ndr). Entrambi gli allenatori hanno idee molto forti e marcate".

In questi giorni la Roma è apparsa come la squadra più ferma sul mercato, almeno tra le prime della classifica. Ma c'è un motivo ben preciso...

"A me il mercato di gennaio non piace molto, non è facile inserire un giocatore, che oltretutto sia pronto per noi, per le nostre esigenze. Secondo me questa fase dovrebbe servire per programmare colpi per il futuro. Poi magari arriva un'opportunità, noi siamo attenti, ma deve essere un giocatore pronto e adatto a noi".

Fonseca infine si mostra pessimista sull'imminente recupero di Justin Kluivert e chiarisce la situazione di Under.

"Kluivert penso che la prossima settimana comincerà ad allenarsi nuovamente con noi, poi vedremo quando sarà pronto. Under non gioca perché Zaniolo sta facendo bene. Sta meglio fisicamente e tatticamente e non stiamo pensando alla sua cessione".

Potrebbe interessarti anche...