Roma, idea Garay per la difesa: sarà svincolato in estate

Goal.com

Rivoluzione in difesa. Questo potrebbe essere il piano della Roma per l’estate 2020. Con due giovani che chiedono spazio - Ibanez e Cetin - e diversi possibili ricambi sugli esterni e al centro. In tanti sono in uscita (Peres, Jesus, Fazio), altri sono in dubbio (Smalling). Per questo Petrachi starebbe valutando nomi nuovi.

Secondo il ‘Corriere dello Sport’, rientra tra questi Ezequiel Garay. Il centrale argentino classe 1986 sarebbe un ipotetico sostituto dell’inglese, che è arrivato solo in prestito dal Manchester United. La Roma cerca l’accordo coi ‘Red Devils’, ma la richiesta è molto alta.

Ecco quindi che all’orizzonte sbuca l’ipotesi dell’esperto centrale argentino, attualmente sotto contratto con il Valencia, ma in scadenza a giugno Non sta vivendo settimane facili: è risultato positivo al Coronavirus e in più sta recuperando dalla rottura del legamento crociato che si è procurato a febbraio. Difficile pensare al rientro prima di agosto.

Sin dal suo arrivo al Valencia non ha avuto grande continuità fisica, ma quando c’è stato ha sempre giocato: con ‘Los Che’ è arrivato a 114 presenze. Nella sua carriera ha giocato anche con Benfica, Zenit, Real Madrid e Racing Santander.

Ha anche 32 presenze con la nazionale dell’Argentina, con la quale ha raggiunto anche la finale del Mondiale 2014  da titolare, senza saltare nemmeno un minuto.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...