Roma-Juventus, Fonseca: "Abbiamo regalato i due goal"

Paulo Fonseca analizza Roma-Juventus: "Male in avvio, poi una reazione che mi è piaciuta. L'infortunio di Zaniolo è un problema, siamo tristi".
Paulo Fonseca analizza Roma-Juventus: "Male in avvio, poi una reazione che mi è piaciuta. L'infortunio di Zaniolo è un problema, siamo tristi".

Seconda sconfitta interna consecutiva per la Roma che perde nuovamente dopo il ko col Torino: Juventus campione d'inverno, giallorossi a pezzi per la notizia della rottura del crociato di Nicolò Zaniolo che rischia di non prendere parte ai prossimi Europei itineranti.

Intervistato da 'Sky Sport', Paulo Fonseca ha espresso un pensiero sullo sfortunato ragazzo ex Inter.

"E' un grande problema, Zaniolo ora deve pensare a recuperare velocemente. Siamo molto tristi per lui".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Le due reti bianconere sono praticamente due regali della Roma: per questo motivo il rammarico è grande.

"E' difficile giocare contro una squadra come la Juventus, abbiamo regalato i due goal. I ragazzi poi mi sono piaciuti, nel secondo tempo abbiamo pressato bene. Con due reti di svantaggio non è mai facile rimettere in sesto la partita. Io sono il principale responsabile, lavoriamo molto per vincere con più situazioni a nostro favore. Io credo in un calcio coraggioso, dove dobbiamo rischiare".

Veretout pessimo in occasione dell'azione del rigore, poi trasformato da Cristiano Ronaldo per il raddoppio.

"Veretout ha avuto un momento infelice, è vero. Poi però ha reagito bene giocando una buona gara e per me è importante".

Questi due ko non minano quanto di buono fatto in precedenza dalla Roma.

"Penso che gli errori non ci abbiano tolto sicurezza, ho visto una reazione positiva. Sono orgoglioso dei ragazzi. Non è cambia nulla ultimamente, solo i risultati. Oggi abbiamo tirato 22 volte verso la porta: non è un problema tattico, non mi piace parlare di errori individuali".

Potrebbe interessarti anche...