Roma-Kessié caldissima, l'Ad dell'Atalanta conferma: "Sono molto interessati..."

Luca Percassi, amministratore delegato dell'Atalanta, parla ai microfoni di 'Radio Uno' del mercato e non solo: tra Kessié e l'obiettivo Europa.

Il campionato fantastico dell'Atalanta, oltre a far sognare i tifosi, ha acceso le sirene dei grandi club su alcuni giocatori messi in mostra da Gasperini. Gagliardini ha già lasciato la 'Dea' a gennaio per sposare l'Inter, e altri potrebbero farlo a fine anno. Luca Percassi ha parlato ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport' su 'RadioUno', iniziando però da altri argomenti.

Queste le parole dell'amministratore delegato: "L'ambiente è maturo e ha capito e sta capendo che sta vivendo con noi un campionato straordinario, frutto del fatto che stiamo vedendo moltissimi giovani che esordiscono in A. Siamo degli intrusi in quelle zone così alte ma il fatto di lanciare così tanti giovani è per noi un motivo di grande soddisfazione".

"E' giusto vivere tutte le domeniche al massimo sapendo che si sta facendo un campionato straordinario, se poi arriva qualcosa di inaspettato, sarà gradito, sarà un sogno, ma siamo sempre consapevoli che, comunque vada, sarà una grande stagione". 

Su Kessié, Percassi parla in questi termini: "I nostri ragazzi sono richiesti ma è inevitabile che una squadra così giovane attiri le attenzioni degli addetti ai lavori. Kessié vicino alla Roma? La Roma è molto, molto interessata e ce lo ha ribadito in questo ultimo periodo".

Sulla cessione di Gagliardini invece: "L'Atalanta ha questa dimensione ed è giusto rispettarla, faremmo qualcosa di non naturale a non accettare trasferimenti così significativi, che anzi rafforzano il club. E a ogni cessione cerchiamo di sostituire i partenti con giocatori all'altezza".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità