Roma-Lazio 2-0, le pagelle dei giallorossi: Darboe mostruoso, Dzeko torna se stesso. Sorpresa Fuzato

·2 minuto per la lettura

Grande vittoria per la Roma nel derby contro la Lazio, battuta 2-0: queste le pagelle della squadra di Paulo Fonseca.

La gioia giallorossa dopo l'1-0 | Paolo Bruno/Getty Images
La gioia giallorossa dopo l'1-0 | Paolo Bruno/Getty Images

FUZATO 7,5 - Strepitoso su Luis Alberto e due volte su Immobile nella ripresa. Perfetto

KARSDORP 7 - Nel primo tempo due grandi chiusure - su Luis Alberto vale come un gol - nella ripresa attacca anche con costanza

IBANEZ 4,5 - La sua solita dormita viene disinnescata da Fuzato. Poi esce per infortunio (DAL 37' KUMBULLA 6,5 - Entra a freddo, ma con attenzione e un grande anticipo su Muriqi)

MANCINI 6,5 - Non perde la barra nonostante le tante verticalizzazioni biancocelesti, nella ripresa per lui è quasi riposo

BRUNO PERES 6 - Incredibilmente è il più pericoloso dei giallorossi. Esce perchè già ammonito (DAL 46' SANTON 5,5 - Entra per non far rischiare il rosso a Peres, ma si fa ammonire dopo un secondo, rischia un altro giallo e sbaglia due passaggi)

CRISTANTE 6,5 - Insieme a Darboe si abbassa a turno in fase di impostazione, sfiora anche il gol

DARBOE 7,5 - Ancora una chance dal 1' per il giovane che sembra un veterano: semplice e concreto nel primo tempo, nella ripresa giganteggia anche su L. Alberto. È ovunque e recupera su tutti, mostruoso

MKHITARYAN 6,5 - Il suo gol è un lampo, visto che fino a quel momento non si era praticamente mai visto. E l'unico acuto della sua gara, ma può bastare

PELLEGRINI 5 - Nel primo tempo manca la sua giocata, nel secondo la sua solita punizione alta e soprattutto due clamorosi errori in appoggio. Grosso passo indietro (DAL 72' VILLAR 6 - Entra e quasi manda in gol Cristante)

EL SHAARAWY 6 - Torna titolare dopo il lungo infortunio, ma dalla sua parte c'è Marusic che raramente si fa saltare, ma ha il merito di propiziare il vantaggio. Ripresa di spessore, esce sfinito (DAL 72' PEDRO 7 - Finalmente si ricorda di essere un campione: per informazioni riguardare il suo gol del 2-0)

DZEKO 7,5 - Tre quarti del gol di Mkhitaryan sono suoi: grande la sua azione personale sulla sinistra e perfetto l'assist per l'armeno. Si conferma anche nella ripresa facendo prima impazzire e poi espellere Acerbi (DALL'88' MAYORAL SV)

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli