Roma, Mou vuole Muriel. L’Atalanta apre le porte e chiede un pupillo del Gasp: tutti i nomi del maxi scambio

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Grandi manovre tra Roma e Bergamo. Entrambi i club vogliono risalire una classifica che nella passata stagione le ha viste lontane dalla vetta e puntano su rinnovare i loro reparti offensivi. In attesa dei due principali obiettivi, rispettivamente Dybala e Pinamonti, giallorossi e nerazzurri stanno pensando di imbastire alcuni scambi. I rapporti tra il club di Friedkin e l’Atalanta sono da sempre ottimali, come testimoniato dai tanti affari conclusi. Da Toloi a Mancini, da Cristante a Ibanez, l’asse tra le due società è forte e potrebbe portare a novità a breve.

OBIETTIVO - Mou è sempre vigile sul mercato e voci a lui vicine riportano una sua palese insoddisfazione su come si sta muovendo sul mercato la Roma. Al portoghese interesserebbero Miranchuk, capace di portare qualità nel reparto offensivo, e Pasalic. Il croato è stato già allenato dallo Special One al Chelsea e potrebbe essere una valida alternativa a Frattesi, qualora il suo ritorno dal Sassuolo non dovesse andare in porto. L’Atalanta però nicchia. Porte ben più aperte invece per Muriel. Il colombiano è in uscita da Zingonia, offerte valide per lui non sono arrivate, anche se soprattutto all’estero Luis fa gola a tanti. Anche a Mourinho che vedrebbe nell’ex Lecce un compagno di reparto perfetto di Abraham, uno che non avrebbe problemi a partire dalla panchina, per poi risultare decisivo in corso d'opera.

PUPILLO - Anche Gasperini vuole rimodellare il suo reparto offensivo. L’unico intoccabile è Duvan Zapata che, dopo una stagione frenata dagli infortuni, vuole riprendere il tempo perduto. Riuscendo a piazzare l’altro colombiano, l’ex Genoa potrebbe andare all’assalto di Pinamonti, promesso sposo della Dea, ma cercato anche dal Monza. Oltre a una prima punta, il Gasp vorrebbe nuove ali, dopo l’esperimento Boga poco riuscito. In attesa di recuperare l’ex Sassuolo, con la Roma ballano sul tavolo diversi nomi: ai nerazzurri interessano infatti El Shaarawy e Carles Perez. L’allenatore ha già lavorato col primo, lanciandolo a Genova, mentre vede nello spagnolo un giocatore pronto e che si adatterebbe bene ai suoi meccanismi. I primi approcci sono partiti, le prossime settimane potrebbero portare ad allungare la lista dei giocatori che da Bergamo sono arrivati a Roma, e viceversa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli