Roma-Napoli 0-2, le pagelle azzurre: Mertens da Champions, Ospina-Zielinski top

Omar Abo Arab
·2 minuto per la lettura

Basta il minimo sforzo al Napoli per battere la Roma 2-0 all'Olimpico e allungare verso la Champions. Queste le pagelle della squadra di Rino Gattuso.

Piotr Zielinski | ALBERTO PIZZOLI/Getty Images
Piotr Zielinski | ALBERTO PIZZOLI/Getty Images

OSPINA 7 - Primo tempo da spettatore in cui viene chiamato in causa una sola volta. E fa una paratona. Si fa trovare pronto anche nella ripresa

HYSAJ 6 - Deve contenere Spinazzola, ma l'aiuto arriva da Politano che tiene più basso del solito l'esterno giallorosso. Una serata tranquilla, tutto sommato

MAKSIMOVIC 6,5 - Davanti ha Dzeko e non può passare una serata più piacevole (DALL'86' MANOLAS SV - Entra per la passerella da ex)

KOULIBALY 6,5 - Tratta Dzeko come se fosse un Primavera alla prima gara coi grandi, poi si concede anche il lusso di una grane avanzata solitaria. Nella ripresa fa un gran recupero pulito su El Shaarawy ma poi commette l'unico errore della sua gara regalando palla a Pellegrini

RUI 6 - Doveva mettere in campo la rabbia dell'ex, ma non c'è stato bisogno

RUIZ 6,5 - Da il via all'azione del raddoppio, per il resto non soffre quasi niente e gioca sul velluto

DEMME 6,5 - Partita fatta di intelligenza: provvidenziale su El Shaarawy nel secondo tempo, da difensore vero. Non sbaglia nulla e fa sbagliare i giallorossi

POLITANO 6,5 - Fa quello che vuole soprattutto nel primo tempo, quando dà l'assist a Mertens per il raddoppio (DAL 73 LOZANO SV - Torna in campo dopo l'infortunio)

ZIELINSKI 7 - Gattuso lo piazza come frangiflutti tra trequarti e centrocampo: prima sciupa una grande occasione, poi si guadagna la punizione del vantaggio e diventa immarcabile per tutti gli avversari (DAL 73' ELMAS - Entra per far rifiatare il polacco)

INSIGNE 6,5 - In avvio spreca un gol, ma da il là all'azione del raddoppio con la palla a Politano dove arriva il 2-0 (DALL'86' BAKAYOKO SV)

MERTENS 8 - Realizza il gol del vantaggio con una punizione "furba" sul palo di Lopez e poi lo supera con un colpo di testa per una doppietta Champions che gli mancava da tanto (DAL 66' OSIMHEN 6 - Entra e manda al manicomio una difesa romanista già provata)

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.