Roma, rimpianto Cetin: "Vorrei aver accettato l'offerta del Galatasaray"

Goal.com

La paura dilaga a causa del Coronavirus e si ripercuote inevitabilmente anche in ottica mercato: cresce il rimpianto in casa Roma per Mert Cetin, che avrebbe voluto lasciare l'Italia durante la sessione invernale, quando il Galatasaray si fece avanti per riportarlo in patria.

Il difensore giallorosso ha parlato a 'Fotomac', senza nascondere tutto il suo malumore per la scelta fatta poco più di due mesi fa:

"Vorrei aver accettato l’offerta del Galatasaray durante la pausa".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio


Il club turco aveva infatti presentato un'offerta per il centrale classe '23, che aveva rispedito invece al mittente la proposta insieme al netto rifiuto della società capitolina. Una decisione che oggi sarebbe stata probabilmente diversa per Cetin, costretto alla quarantena nel nostro paese come tutti i compagni di squadra.

Uno sfogo dettato dalla preoccupante situazione che attanaglia il nostro paese: arrivato a Roma lo scorso agosto 2019, Cetin ha collezionato fin qui soltanto 5 presenze in stagione per un totale di soli 220 minuti.

Potrebbe interessarti anche...