Roma, De Rossi salta Inter e Cagliari: nuova lesione al flessore

Goal.com
Rocco Commisso allontana Daniele De Rossi dalla Fiorentina: "Non so nulla, nel calcio girano troppe fake news. Tante storie inventate".

Calciomercato Fiorentina, Commisso: "De Rossi? Troppe fake news nel calcio"

Rocco Commisso allontana Daniele De Rossi dalla Fiorentina: "Non so nulla, nel calcio girano troppe fake news. Tante storie inventate".

La vittoria contro l'Udinese è stata di vitale importanza per la Roma, che non ha perso il treno verso la Champions League. Purtroppo per Ranieri, però, dall'Olimpico i giallorossi sono tornati anche con l'infortunio di Daniele De Rossi in dote, accasciatosi al suolo nell'azione del goal di Edin Dzeko.

Per il capitano della Roma si tratta di una nuova lesione muscolare al flessore. Sottoposto ad esami più dettagliati in quel di Villa Stuart, De Rossi dovrebbe stare fermo per due o tre settimane.

La Roma sarà dunque costretta a fare a meno di De Rossi per le prossime due partite, forse per tre (rimane in dubbio per la sfida del 5 maggio contro il Genoa). Sabato prossimo è in programma Inter-Roma, decisiva per la qualificazione alla prossima Champions League ed il capitano giallorosso non sarà della partita.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Una grave perdita per Ranieri. De Rossi infatti sembra diventato in queste ultime settimane più importante del solito per lo spogliatoio, tanto che c'è un aneddoto riguardante la vigilia contro l'Udinese.

In allenamento De Rossi aveva accusato una forte botta al ginocchio, dopo uno scontro con Dzeko. Venerdì e anche sabato, a poche ore dalla partita contro l’Udinese, i compagni e Ranieri hanno chiesto a Daniele di stringere i denti, di sacrificarsi per scendere in campo.

Il giocatore non si è fatto pregare, ha giocato con il doloro al ginocchio, stringendo i denti. Poi per sua sfortuna si è fatto male al flessore. Una cosa è certa: De Rossi non vuole arrendersi e lo pensa anche in riferimento alla sua carriera, un altro anno con la Roma vuole farlo. Si parlerà di rinnovo contrattuale a fine stagione con la dirigenza.

Potrebbe interessarti anche...