Roma-Sampdoria, all'Olimpico finisce 1-1

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Parità all'Olimpico tra Roma e Sampdoria, 1-1 il risultato finale, valido per la diciannovesima giornata di Serie A. I padroni di casa perdono l'occasione di agganciare la Juventus a 34 punti in classifica. Dopo un primo tempo con un solo tentativo giallorosso di passare in vantaggio, con Abraham di testa ma altissimo sulla traversa, il risultato si sblocca nella ripresa, con Shomurodov che al 72' trova un pallone vagante in area e segna nell'angolino in basso a sinistra. Vantaggio che dura poco, perché all'80' Gabbiadini trova la porta libera dopo un rimbalzo e pareggia. Per i ragazzi di Mourinho i punti in classifica sono ora 32.

Alla Roma, contro la Sampdoria, è mancato "principalmente il primo tempo. Abbiamo avuto difficoltà su tutti i livelli, la squadra sembrava stanca, non concentrata al massimo", commenta il tecnico giallorosso, José Mourinho, al termine del match. Troppi errori con e senza palla, poca iniziativa. Solo Zaniolo nel primo tempo ha giocato con reattività e intensità. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Siamo stati più intensi, abbiamo cambiato la posizione di Mkhitaryan e creato. Potevamo segnare prima e dopo il gol di Shomurodov. Come gioco è colpa nostra, ci è mancata qualità".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli