Roma, Totti: "Se i Friedkin mi chiamassero ne parlerei"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Se i Friedkin mi dovessero chiamare alla Roma? Non è ancora successo, ma dovesse accadere mi metterei seduto e ne parlerei". Lo dice Francesco Totti a Bobo Tv, il format di Christian Vieri su Twitch, parlando di un eventuale ritorno alla Roma con un nuovo ruolo dirigenziale. Totti ha lasciato il club durante la presidenza di James Pallotta. Ora, con la nuova proprietà texana, un rientro dell'ex numero 10 non è da escludere. Totti, intanto, ha iniziato la carriera nello scouting. "Voglio portare avanti il mio lavoro. Se continueranno a mettermi i bastoni tra le ruote magari penserò ad altro. Certo, pur di non andare via dalla Roma mi sarei ammazzato. Mi sarebbe piaciuto fare il direttore tecnico, avrei potuto dare di più di altri dirigenti, ma non venivo coinvolto nelle scelte".