Ronaldo, altro giro e altro record. Agganciato Ibra e ora il futuro sembra essere più chiaro

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

E' una Juve targata Cristiano Ronaldo quella di Andrea Pirlo. Il fenomeno portoghese sta trascinando la formazione bianconera in questo avvio di stagione e nonostante le gare saltate per Covid, il numero 7 sta macinando record su record.

Il fuoriclasse portoghese, con la doppietta realizzata ieri sera nella sfida contro il Cagliari, è diventato il primo giocatore ad essere andato a segno in tutte le prime 5 presenze stagionali in Serie A nell’epoca dei tre punti dal 1994/95.

Cristiano Ronaldo, Juve | Soccrates Images/Getty Images
Cristiano Ronaldo, Juve | Soccrates Images/Getty Images

Ora Cristiano Ronaldo punta a superare Pelé per gol segnati in carriera: 748 i gol in carriera di CR7, appena 19 meno di quelli della leggenda brasiliana. Ma prima di O'Rey c'era Zlatan Ibrahimovic. Agganciato lo svedese in vetta alla classifica dei cannonieri con 8 reti, a segno nelle prime 5 gare di A (gli era riuscito solo nel 14-15 con il Real Madrid). E ora anche il futuro sembra essere più chiaro. "Se Cristiano Ronaldo resta alla Juve? Il suo futuro è con noi, posso assicurarlo. I rumors di mercato ci sono ogni giorno, i giocatori vengono accostati a diverse squadre, non ci facciamo troppo caso" le parole di Fabio Paratici.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.