Ronaldo-Juve, quale futuro? Dipende tutto dal suo arrivo alla Continassa

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La stagione della Juventus che segnerà il ritorno in panchina di Massimiliano Allegri ha preso il via ieri, senza i numerosi nazionali (su tutti i campioni d'Europa azzurri), con i test medici alla Continassa. L'ambiente bianconero, però, continua ad interrogarsi sul futuro di Cristiano Ronaldo, anch'esso in vacanza dopo l'Europeo con il Portogallo e che sembrava ormai ad un passo dall'addio alla Juve dopo tre stagioni.

Pavel Nedved | Vincenzo Lombardo/Getty Images
Pavel Nedved | Vincenzo Lombardo/Getty Images

Le parole del vicepresidente Pavel Nedved rilasciate in occasione della cerimonia dei calendari della Serie A 2021/22, hanno riacceso la speranza tra i tifosi bianconeri: "Cristiano è in vacanza e dal suo entourage non abbiamo avuto nessun riscontro della sua volontà di andare via. Lo aspetteremo, il suo ritorno è previsto per il 25 luglio e quindi sarà da noi". Il 25 luglio, perciò, rappresenterà la data spartiacque sulla situazione Cristiano Ronaldo, ma la sensazione è che se il portoghese quel giorno sarà davvero al JTC... rimarrà alla Juve. Solitamente CR7 quando ha cominciato il ritiro precampionato non si è mai trasferito altrove.

Cristiano Ronaldo | Isosport/MB Media/Getty Images
Cristiano Ronaldo | Isosport/MB Media/Getty Images

Ad ogni modo, rivela calciomercato.com, il segnale inequivocabile sulla permanenza dell'attaccante non è ancora arrivato, considerando che anche il suo agente Jorge Mendes (spesso in Italia), ha sempre glissato sull'argomento. Ma, non avendo chiesto la cessione, tutto dovrebbe proseguire normalmente. Ma a sparigliare le carte potrebbe essere l'acquisto di Kylian Mbappé da parte del Real Madrid: in quel caso il Paris Saint Germain potrebbe lanciare l'assalto a Cristiano Ronaldo.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli