De Roon: "Fallo su Cuadrado? E' vero, meritavo espulsione"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"E' vero, meritavo l'espulsione". Marten de Roon ammette sportivamente che il suo fallo su Cuadrado in Juventus-Atalanta era da rosso. E, altrettanto sportivamente, si scusa con il colombiano per l'entrata in avvio di ripresa punita solo con il giallo dall'arbitro Doveri.

L'ammissione del centrocampista olandese è su Twitter, in risposta al commento di un utente che congratulandosi con lui aggiungeva: "Meritavi l'espulsione per quel tackle su Cuadrado".

"Sono d'accordo", risponde De Roon senza giri di parole. "Ero in ritardo ed è stata un'entrata troppo dura. Ma spero che sia chiaro che non era mia intenzione". aggiunge il giocatore della Dea, prima di concludere: "Chiedo scusa a Cuadrado".