Rossi incontra il nuotatore Bortuzzo al Ranch: "E chi ci ferma?"

Giacomo Rauli
motorsport.com

Due campioni, due personalità forti, divisi solo da obiettivi differenti ma uniti da talento e volontà ferrea. Valentino Rossi e Manuel Bortuzzo si sono incontrati nelle ultime ore al Ranch di Tavullia.

A documentare l'incontro è stato il nuotatore nativo di Treviso tramite un post sul proprio account ufficiale di Instagram, accompagnato dall'eloquente frase: "E chi ci ferma più a noi due?".

Sì, perché se Valentino continua a correre nella massima serie a due ruote del motorsport a 40 anni suonati, tenendo testa a piloti ben più giovani di lui, Bortuzzo sta affrontando quanto gli è accaduto negli ultimi mesi con estremo coraggio.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Visualizza questo post su Instagram

E chi ci ferma più a noi due? @valeyellow46 📸 @camilss

Un post condiviso da Manuelmateo (@manuelmateo_) in data: 18 Ago 2019 alle ore 2:43 PDT

Manuel è stato centrato da alcuni colpi in una sparatoria all'Axa, vicino a Ostia, lo scorso mese di febbraio. Da quel momento è rimasto paralizzato e la sua vita è completamente cambiata. Ma non per questo ha abbandonato sogni e progetti. Anzi, ha saputo trarre nuova forza per pensarne altri e cercare di realizzarli.

Inutile dire che il post del nuotatore 19enne ha raggiunto in poco tempo i 23.000 "mi piace", con Valentino che nella foto è in tuta Yamaha mentre Manuel in maglietta. I due si abbracciano, sorridono, proprio come a dire e a dimostrare: "E chi ci ferma più a noi due?".

Potrebbe interessarti anche...