Rossi non guarda troppo lontano: "Prima finisco la stagione, poi penso al futuro"

Il Celta ha annunciato l'addio a Giuseppe Rossi, attualmente out per infortunio: scaduto il contratto con la Fiorentina, da oggi Pepito è libero.

La tripletta messa a segno lunedì sera contro il Las Palmas (16 presenze e 4 goal complessivi in campionato, 7 partite da titolare) ha sicuramente rilanciato le quotazioni dell'attaccante italiano Giuseppe Rossi, attualmente al Celta Vigo.

Questo il suo commento sul match ai microfoni di BeIn Sports. "Stasera più che i miei goal contano i 3 punti della squadra, abbiamo fatto un passo in avanti nel tentativo di raggiungere il nostro obiettivo, la qualificazione in Europa".

In scadenza con la Fiorentina, ancora proprietaria del suo cartellino fino al giugno del 2017, Rossi non ha ancora voglia di parlare del proprio futuro e nemmeno di commentare le dichiarazioni di qualche giorno fa del suo procuratore Pastorello, che non ha nascosto la voglia di riportarlo in Italia.

"Non voglio dire nulla riguardo le dichiarazioni del mio agente sul futuro, dico solo che sono concentrato su questo mese e mezzo che manca alla fine della stagione. Parleremo del futuro quando sarà il caso, intanto pensiamo al prossimo match contro il Valencia".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità