Rossi non smette, parola dell'agente: "Si è già messo di impegno per recuperare"

Il Celta ha annunciato l'addio a Giuseppe Rossi, attualmente out per infortunio: scaduto il contratto con la Fiorentina, da oggi Pepito è libero.

"Chi lo conosce bene sa che è un ragazzo di una determinazione assoluta". A parlare è Federico Pastorello, agente di Giuseppe Rossi, ai microfoni della trasmissione Tutti Convocati, in onda su 'Radio 24'. L'ennesimo infortunio rimediato dal suo assistito non ha tolto all'attaccante (in prestito al Celta Vigo ma di proprietà della Fiorentina) la voglia di giocare a calcio.

L'ipotesi del ritiro, dunque, non sta in piedi a sentire Pastorello: "[Rossi] ha avuto un momento di scoraggiamento al momento e la sera stessa, ma l’indomani mattina eravamo già lì ad organizzare dove andare a fare l’operazione, la rieducazione. Si è già messo di impegno per recuperare da questa ennesima caduta e lo farà con grande determinazione, ne sono convinto".

Giuseppe Rossi ha riportato nell'ultima gara della Liga contro l'Eibar la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Per Pepito lo stop previsto si aggira intorno ai sei mesi, dunque per rivederlo in campo bisognerà attendere almeno ottobre.

Nel 2011, ai tempi del Villarreal, il primo, pesante infortunio, con la rottura del crociato destro. Risalgono invece alla sua esperienza con la maglia della Fiorentina i due successivi ko: nel gennaio del 2014 e durante la successiva estate. Quest'ultimo problema, sempre al ginocchio, costrinse Rossi a saltare l'intera stagione 2014-15.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità