Rossi-Petronas: ormai ci siamo

·1 minuto per la lettura

Valentino Rossi è sul punto di firmare con il team Petronas, satellite Yamaha, fino al 2022 e correrà fino a 43 anni. Secondo la Gazzetta dello Sport l’annuncio è imminente e arriverà a Jerez, all’inizio del Mondiale di MotoGp. Il quotidiano rosa conferma le indiscrezioni che circolavano da giorni: il centauro di Tavullia firmerà un contratto di un anno, con opzione per il 2022 e guiderà una Yamaha M1 ufficiale affiancato dal discepolo Franco Morbidelli. L’obiettivo principale di Valentino è tornare alla vittoria: l’ultima è datata ormai quasi tre anni fa, ad Assen nel 2017. Il sogno è tornare a competere per il Mondiale, e puntare al record di vittorie di Giacomo Agostini (123, Rossi è fermo a 115).