Rossi saluta la Yamaha ufficiale: "E' stato come un film"

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 22 nov. (askanews) - "E' stato un weekend difficile, abbiamo fatto un po' fatica da venerdì, ho cercato di mettercela tutta domenica, ci voleva una gara dignitosa per salutare il team e gli amici, alcuni vengono con me altri no, è stato bello. E' stato un po' come un bel film, c'è stato il primo tempo e il secondo tempo, sono stati entrambi molto belli e intensi, è stata la parte più importante della mia carriera e una molto importante della mia vita". Queste le parole di Valentino Rossi dopo il 12° posto nel Gp del Portogallo, sua ultima gara in sella alla Yamaha ufficiale. "Ho corso per tanti team, questo è stato il team della mia vita. E' stato bello salutare tutti, abbracciarsi forte, ci sono stati momenti brutti ma soprattutto tantissimi belli, è stato figo", aggiunge il 'dottore' che il prossimo anno correrà con la Yamaha Petronas.