Rossi: "Virus complicato e serio, spero essere a Valencia"

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 4 nov. (askanews) - "Spero davvero che il risultato del prossimo tampone sia negativo perché è stato già troppo perdersi due gare". Valentino Rossi incrocia le dita. Positivo al coronavirus dallo scorso 15 ottobre, il Dottore non è ancora guarito ma puo' ancora sperare di salire in sella alla M1 a Valencia domenica. "Questo virus è molto complicato e serio - racconta - Sono stato male per un paio di giorni, poi mi sono ripreso al 100%. Sono rimasto isolato in casa tutto il tempo e ho seguito i consigli dei medici. E' una situazione molto triste e difficile ma così è. Sfortunatamente il test di ieri è risultato ancora positivo come tutti quelli precedenti. Ho ancora due possibilità per essere in pista venerdì o sabato. Sono davvero triste perché sto bene e non vedo l'ora di risalire sulla mia M1 e ritrovare il mio team".