Rovigo, ritrovate ossa umane: forse sono di Isabella Noventa

Yahoo Notizie
Rovigo, ritrovate ossa umane: forse sono di Isabella Noventa
Rovigo, ritrovate ossa umane: forse sono di Isabella Noventa

I resti umani trovati nei giorni scorsi sulla spiaggia di Albarella, isola privata del comune di Rosolina Mare (Rovigo) potrebbero essere quelli di Isabella Noventa, la donna scomparsa a 55 anni nella notte tra il 15 e il 16 gennaio 2016. Martedì scorso alcuni bagnanti avevano ritrovato un pezzo di mandibola e, qualche giorno dopo, nello stesso tratto di spiaggia libera, era spuntato un pezzo di bacino.

LEGGI ANCHE: Delitto Noventa, fratelli Sorgato condannati in Appello a 30 anni

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La prova del Dna

La procura di Padova si è messa in contatto con quella di Rovigo per chiedere di analizzare i reperti ossei ritrovati. Il medico legale Lorenzo Marinelli di Ferrara sarà a breve incaricato dal pm Sabrina Duò dell'estrazione del Dna e scoprire se i resti appartengono alla segretaria di Albignasego.

LEGGI ANCHE: Caso Orlandi, trovate migliaia di ossa. La sorella: "Potrebbero essere le sue"

Il caso Noventa

Per l'omicidio di Isabella Noventa sono stati condannati i fratelli Freddy e Debora Sorgato e la ex tabaccaia Manuela Cacco. Tutti e tre sono in carcere. Il 23 giugno 2017 era stata emessa la condanna di primo grado, confermata poi in Corte D’Appello: ai fratelli Sorgato sono stati inflitti 30 anni, alla Cacco 16 anni e 10 mesi. Confermata inoltre una provvisionale di 900mila euro (un anticipo sul risarcimento pari a 500mila alla mamma Ofelia Rampazzo, 300mila al fratello Paolo Noventa, 40mila alla cognata Maria Cristina Rapone e 30mila ciascuno ai nipoti Nicolò e Anastasia). I moventi sarebbero stati, secondo le indagini, economici e passionali, legati soprattutto alla gelosia. Ci sarebbe stato anche un tentativo di depistaggio, con Cacco, abbigliata in maniera simile a Isabella, che si sarebbe aggirata in centro a Padova, per venire ripresa dalle telecamere, a simulare la presenza della donna in città in un orario in cui, in realtà, secondo gli inquirenti era già stata uccisa.

LEGGI ANCHE: Il cadavere di una 20enne è stato ritrovato in un campo nel Varesotto

Potrebbe interessarti anche...