Rudi Garcia è il peggiore allenatore della Champions League: 0,85 punti a partita

L'allenatore francese è il peggiore della Champions League per media-punti tra quelli con almeno 20 panchine nella competizione.
L'allenatore francese è il peggiore della Champions League per media-punti tra quelli con almeno 20 panchine nella competizione.

La sconfitta contro lo Zenit, oltre a complicare maledettamente la qualificazione del suo Lione agli ottavi di Champions League, regala a Rudi Garcia un record non certo invidiabile.

L'ex tecnico della Roma infatti è diventato il peggiore per media-punti tra quelli che possono contare almeno venti partite da allenatori in Champions League.

Garcia fino ad oggi ha collezionato 5 vittorie, 8 pareggi e ben 14 sconfitte in 27 incontri per una media che come riporta Opta dice appena 0.85 punti a partita.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Prima del Lione, come risaputo, Garcia in Champions League ha allenato il Lille e la Roma. Proprio alla guida dei giallorossi peraltro sono arrivate le due sconfitte più pesanti del tecnico francese.

Il 21 ottobre del 2014 per mano del Bayern Monaco, capace di vincere all'Olimpico per 1-7, mentre un anno dopo era stato il Barcellona a travolgere la Roma di Garcia al 'Camp Nou' per 6-1.

Lo stesso risultato ottenuto dal francese in un Bayern Monaco-Lille del 7 novembre 2012. Numeri da record, insomma. Ma negativi.

Potrebbe interessarti anche...