'Rudiger lascia il Chelsea': la posizione della Juve, tra richiesta e Real Madrid

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Parole chiare, che non lasciano spazio a interpretazione. Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea, non si è nascosto quando gli è stato chiesto di parlare del futuro di Antonio Rudiger: "Vuole lasciare il club - ha ammesso l'allenatore - mi ha informato in una conversazione privata. Abbiamo provato tutto, ma non possiamo combattere ulteriormente per via delle sanzioni". La conferma di quanto si era capito da tempo: il difensore tedesco, a scadenza di contratto, lascerà i Blues. Meno certezze ci sono invece sulla sua prossima destinazione, anche se più passa il tempo e più l'ex Roma sembra destinato a trasferirsi in Spagna...

LA JUVE E IL REAL - Dopo l'incontro tra il suo agente e la dirigenza del Barcellona di qualche settimana fa, negli ultimi giorni è stato il Real Madrid a mettere la freccia e superare la concorrenza per il classe '93. Dal Paris Saint-Germain al Bayern Monaco, passando per la Juventus: tutte le big europee in questi mesi hanno bussato alla porta di Rudiger, pronte a cogliere l'opportunità di strapparlo a parametro zero al Chelsea. Per i bianconeri, l'esperienza del tedesco avrebbe potuto sopperire al sempre più probabile addio di Chiellini della prossima stagione. Le richieste di ingaggio da circa 10 milioni di euro a stagione, oltre a quelle per un premio alla firma, hanno però frenato l'entusiasmo dei bianconeri. Non quello del Real, che sta andando avanti convinto per chiudere e regalare a Carlo Ancelotti un nuovo difensore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli