Saúl può lasciare l'Atletico Madrid: anche la Juve alla finestra

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Ha appena festeggiato la vittoria de LaLiga con l'Atletico Madrid, Saul Niguez. Ma questa, stando a quando rivelato da Calciomercato.com, potrebbe essere stata l'ultima gioia con la maglia dei Colchoneros. Sì, perché il centrocampista, in biancorosso dal 2012 (con una piccola parentesi al Rayo Vallecano) pare abbia deciso di lasciare la Spagna e provare una nuova esperienza all'estero, pur con tutta la gratitudine possibile per Diego Simeone, l'allenatore che l'ha reso il grande giocatore che è. Un desiderio espresso anche alla dirigenza del club.

Bentancur e Dybala | Jonathan Moscrop/Getty Images
Bentancur e Dybala | Jonathan Moscrop/Getty Images

Tante le big in giro per l'Europa che prenderebbero all'istante Saul, su tutte Manchester United, Bayern Monaco e Paris Saint Germain. Ma con l'arrivo - o meglio il ritorno - di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus i bianconeri entrano nella "corsa" al centrocampista classe 1994. Un altro motivo, volontà del tecnico livornese a parte, sono le potenziali trattative di mercato tra Juve e Atletico Madrid: in primis c'è in ballo il prestito con diritto di riscatto di Alvaro Morata, oltre all'interesse dei Colchoneros per Rodrigo Bentancur e Paulo Dybala, due pedine che sarebbero graditissime a Diego Simeone.

Simeone e Saul | Soccrates Images/Getty Images
Simeone e Saul | Soccrates Images/Getty Images

La strada che porterebbe Saul alla Juve, però, è comunque in salita vista l'alta valutazione che l'Atletico dà al centrocampista nativo di Elche: 70 milioni di euro (anche se 50 potrebbero comunque bastare).

Segui 90min su Instagram.