Sacchetti messo in croce per Vitali

Sportal.it

In un’intervista concessa al ‘Giornale di Brescia’ Mauro Ferrari, amministratore delegato di Germani, main sponsor della Leonessa Brescia, ha attaccato duramente il commissario tecnico della nazionale di basket, Meo Sacchetti. Tema? L’utilizzo di Luca Vitali. “Sono arrabbiatissimo e molto deluso per come è stato gestito Luca, non è possibile che un giocatore del suo talento e del suo calibro venga umiliato in quel modo - ha detto -. Stiamo parlando del miglior playmaker che c’è in circolazione in Italia, chi è sceso in campo ha dato tutto e questo fa onore alla nazionale italiana ma umiliare un patrimonio come Vitali in quel modo è inconcepibile”.

“A questo punto mi sento di dire che è giusto che l’Italia se ne sia tornata a casa, Luca potrà tornare presto a lavorare con il nostro gruppo” la conclusione di Ferrari.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...