Sacchetti: "Non mi è piaciuto l'atteggiamento di alcuni"

Sportal.it

Grazie a una buona prova contro l'Angola, l'Italia è si è qualificata al secondo turno dei Mondiali e ha conquistato il pass per il torneo preolimpico. Il ct Meo Sacchetti applaude i suoi nonostante una ripresa con alcune pause: "Abbiamo raggiunto l’obiettivo minimo. Sicuramente siamo arrivati qui su un percorso non facile, visti gli infortuni e le sconfitte. Abbiamo fatto una preparazione impegnativa però qui ci siamo compattati e abbiamo fatto il nostro, nulla di speciale".

Adesso si può affrontare lo spauracchio Serbia con serenità: "Oggi abbiamo giocato un buon primo tempo in difesa, ora vediamo contro la Serbia e capiremo di che pasta siamo fatti. Non mi è piaciuto l’atteggiamento di alcuni giocatori che, pur avendo tutto da dimostrare, sono stati un po’ sufficienti”, le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...