Sacchetti: "Partita strana"

Il coach di Cremona Meo Sacchetti ha commentato così la vittoria contro Brindisi nella gara di mezzogiorno: "Una partita un po’strana, buon primo tempo, abbiamo messo assieme un buon vantaggio, poi ci siamo spenti; loro hanno trovato due buoni canestri con Ikangi che hanno dato loro brio. A quel punto, avremmo potuto anche perderla, invece siamo riusciti a portarla a casa".

"Come già visto a Brescia e Sassari, nella ripresa accusiamo il calo fisico, ma non mentale. Richardson ha fatto meglio: ci ha preso sei rimbalzi, ha preso qualche iniziativa per entrare in area ma da lui mi aspetto un po’di sfacciataggine in più. Diener ci ha dato maggiore luce al gioco, anche se è al 40%, ma al 100% a Cremona non è mai stato visto. Siamo contenti di avere due punti in più e di avere conseguito la qualificazione alla coppa perché aspettare tutto il pomeriggio il risultato degli altri sarebbe stato brutto", sono le parole riportate da Sportando.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...