Sala: procedere su dichiarazione pubblico interesse nuovo S.Siro

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 29 ott. (askanews) - Per il sindaco di Milano, Giuseppe sala, la Giunta comunale può "procedere rapidamente a deliberare il pubblico interesse" per il progetto di un nuovo stadio a San Siro al posto del Meazza. Lo ha scritto sul proprio profilo Instagram dopo un incontro stamani a Palazzo Marino con i vertici di Inter e Milan. Decisiva è stata l'accettazione da parte dei club del principio che le concessioni di diritti volumetrici per gli sviluppi urbanistici accessori allo stadio non siano in deroga rispetto ai valori già consentiti dal Pgt vigente per l'area in questione.

Sala ha aggiunto di avere rappresentato alle squadre tre prerequisiti fondamentali per poter passare alla fase esecutiva del progetto. Il primo è che il nuovo stadio dovrà sostanzialmente rispettare le linee e i volumi contenuti nello studio di fattibilità che è già stato presentato all'Amministrazione. Il secondo punto chiede una riconversione dell'area dell'attuale San Siro al fine di sviluppare il progetto del distretto dello sport e entertainment, in un contesto verde (anche in questo caso come da dossier già presentato). Il terzo è appunto l'accettazione delle volumetrie del Pgt.

Il sindaco ha infine precisato che, a prescindere dal cronoprogramma di realizzazione del nuovo stadio, la cerimonia di apertura dei Giochi olimpici invernali del 2026, in programma al Meazza, "si svolgerà nell'attuale impianto, come tributo alla sua gloriosa storia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli