Salernitana-Cerci, è rottura: il club propone una maxi multa

Goal.com
Gian Piero Ventura è ripartito dalla Salernitana ed ora punta alla Serie A: “La B è equilibrata, siamo cresciuti e siamo lì”.
Gian Piero Ventura è ripartito dalla Salernitana ed ora punta alla Serie A: “La B è equilibrata, siamo cresciuti e siamo lì”.

Approdato la scorsa estate alla Salernitana per rilanciarsi dopo la non esaltante parentesi turca all’Ankaragucu, Alessio Cerci sembra essere già giunto ad un passo dal capolinea della sua avventura in granata.


Nel corso della prima parte di stagione ha totalizzato appena 54’ in campo agli ordini di Gian Piero Ventura (un tecnico con il quale si era espresso benissimo in passato) e, come se non bastasse, si è venuta nelle ultime settimane a creare una frattura probabilmente insanabile con il club.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Come riportato dal Corriere dello Sport, a far precipitare la situazione è stata la decisione dello stesso Cerci di pubblicare lo scorso 19 dicembre su Instagram un post con tanto di referto medico con il quale voleva fare chiarezza sulle sue condizioni fisiche.

Secondo la Salernitana la cosa ha comportato una violazione del regolamento interno e per tale motivo, nella giornata di mercoledì, nel coso di un incontro tra i co-patron del club Lotito e Mezzaroma ed il legale della società Gentile, si è deciso di far scattare una pesante sanzione pecuniaria.

Secondo quanto emerso, la Salernitana ha proposto una multa pari al 25% di una retribuzione mensile ed ora la questione è passata nelle mani del Collegio Arbitrale della Lega B che a giorni sarà chiamata pronunciarsi. 

Potrebbe interessarti anche...