Salernitana esclusa dall'assemblea di Serie A. E il tempo per la cessione è sempre meno

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il tempo scorre senza sosta per Claudio Lotito. Il patron sta definendo in questi giorni l'ingaggio di Maurizio Sarri per la panchina della Lazio, ma entro il 25 giugno - secondo quanto stabilito dalla FIGC - dovrà completare le pratiche per la cessione della Salernitana. Il club campano, neo promosso in Serie A, non potrà iscriversi al campionato 2021/22 se non passerà di mano a un altro proprietario.

Salernitana | Ivan Romano/Getty Images
Salernitana | Ivan Romano/Getty Images

Le proposte economiche non mancano, spetterà a Lotito valutare attentamente quella più vantaggiosa. Nel frattempo, in Lega il clima si fa sempre più acceso. In vista dell'assemblea di lunedì prossimo, che riunirà i club della massima categoria italiana, il presidente Paolo Dal Pino ha deciso di non invitare i rappresentanti della Salernitana scatenando la rabbia di Lotito e del co-proprietario Marco Mezzaroma. Lotito che sarà comunque presente nelle vesti di numero uno della Lazio.

Segui 90min su Facebook.